CRONACA

L'operazione della polizia di Latina

Non denuncia il possesso del fucile del padre, una donna nei guai

LATINA – Negli ultimi giorni è stato dato ulteriore impulso all’attività di controllo amministrativa e stradale da parte degli agenti della Questura del capoluogo pontino, volti soprattutto a prevenire episodi di illegalità.

Personale della Polizia Amministrativa e Sociale ha così denunciato in stato di libertà una donna trovata in possesso, presso la propria abitazione, di un fucile calibro 12 (posto sotto sequestro), già appartenuto al padre da tempo deceduto e il cui possesso avrebbe dovuto denunciare all’Autorità entro 72 ore.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA