CRONACA

In manette un 63enne responsabile dell'omicidio di 2 persone avvenuto a Sezze nel 2012

Deve scontare altri 12 anni di carcere per DUPLICE OMICIDIO, 63enne in arresto

LATINA – Ieri sera i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Latina Scalo hanno in arresto, in esecuzione di un ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura Generale della Copre di Appello  di Roma un 63enne.

Il provvedimento, con il quale l’uomo  è stato sottoposto alla misura della detenzione domiciliare è stato emesso in quanto il 63enne  dovrà ulteriormente scontare una pena di anni 12 di reclusione perchè condannato per il duplice omicidio dell’allora 40enne Alessandro Radicioli e del 34enne Tiziano Marchionne assassinati  la sera del 29 ottobre 2012  nella piazzola dell’area di servizio ENI di Sezze scalo.

La sentenza di 1° grado emessa dalla Corte di Assise di Latina venne successivamente confermata in appello.

La Corte di Assise di Latina  lo aveva condannato in primo  grado a venti anni di reclusione.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA