CRONACA

L'episodio accaduto a Bassiano e denunciato dal sindaco Domenico Guidi

“Bettino Craxi Ladro”, imbrattata la targa dedicata allo storico leader socialista

BASSIANO – Imbrattata la targa dedicata a Bettino Craxi. Vandali in azione nelle scorse ore nella città lepina dove allo storico segretario socialista è stata intitolata una piazza. La targa è stata rovinata con la scritta “ladro” che ha provocato lo sdegno del primo cittadino Domenico Guidi.

“Un atto di inciviltà – ha detto il sindaco di Bassiano – di vandalismo e di offesa al decoro pubblico. Un gesto contro un uomo che oggi viene universalmente riconosciuto come grande Statista di cui in questo momento avremmo estremo bisogno. Un gesto che offende una popolazione socialista e democratica aperta e solidale e che ha riconosciuto in Craxi un leader indiscusso. Invito i colpevoli a farsi avanti presso il comune per ammettere le loro colpe e provvedere alla pulizia e al ripristino dello stato originario della targa, visto che con le telecamere presenti in piazza saranno comunque individuati dal comando di Polizia Locale, onde evitare di peggiorare la loro situazione di fronte alla legge. Bassiano non ha mai visto simili comportamenti. E non è intenzionata ad accettarli da adesso”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA