CRONACA

Atti persecutori e minacce verso l’ex compagna, divieto di avvicinamento per un 58enne

ANZIO – La Polizia di stato ha eseguito un’ordinanza cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Velletri, a carico di un 58enne italiano gravemente indiziato di atti persecutori e minacce nei confronti dell’ex compagna. L’uomo non dovrà avvicinarsi alla vittima e dovrà rispettare la distanza di 500 metri dai luoghi frequentati dalla stessa, con divieto di comunicare, con lei e i suoi familiari, con qualsiasi mezzo anche telematico.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA