CRONACA

La denuncia di una residente

Aprilia: “Incidenti e investimenti mortali a La Gogna, la zona deve essere messa in sicurezza”

APRILIA – Incidenti e investimenti mortali a La Gogna, nessun intervento di messa in sicurezza. A denunciarlo è una residenza della zona che ricorda come sia passato un anno dalla tragica morte di una coppia del posto, marito e moglie investiti da un’auto nei pressi della loro abitazione.

“Per giorni – spiega la residente – si è parlato di questo triste evento che poteva essere evitato, tutti concordi che non solo il luogo dell’accaduto, ma l’intera borgata de “La Gogna” dovesse essere messa in sicurezza con attraversamenti pedonali segnalati, dossi, luci,come da tempo avevano richiesto le associazioni di zona. Eppure ad oggi nulla è stato fatto o meglio, a seguito di un altro incidente mortale, è stata realizzata una rotonda in prossimità della stazione Campo di Carne e impiantati dei dissuasori (oltre ai dossi) a via del Genio Civile.Mi hanno insegnato che le istituzioni hanno ragion d’essere, perché devono tutelare gli interessi dei cittadini:di tutti i cittadini in egual misura! Il sacrificio di Pietro e Nelida non è servito a nulla, perché erano cittadini di serie B!onorando la loro memoria,ringrazio le nostre istituzioni locali”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA