CRONACA

La segnalazione di alcuni cittadini di Fossignano

APRILIA: “Assediati dalle mosche, è una vergogna vivere così. Dov’è il Comune?”. FOTO

APRILIA – Assediati dalle mosche, “è una vergogna vivere cosi”. Ancora una volta scatta la protesta a Fossignano a causa delle mosche. I residenti di via Sacco, via Liri e traverse limitrofe sono esasperati. Da anni segnalano al comune di Aprilia e alla Asl il seguente problema senza che non venga mai risolto del tutto. Nonostante le denunce e gli esposti presentati l’ente di piazza Roma non ha ancora trovato una soluzione adeguata. “Siamo stanchi – ci spiega un residente – ogni estate e ora anche l’autunno siamo completamente assediati dalle mosche. Siamo costretti a vivere con le finestre chiuse, dobbiamo stare attenti a non aprire la porta altrimenti siamo completamente invasi. Non c’è alcun rispetto delle condizioni igieniche e sanitarie. E il comune in tutti questi anni cosa ha fatto per risolvere questo problema? Assolutamente nulla!”. Nella zona insiste da decenni un pollificio. I problemi dovuti alle puzze e alle mosche sono però sorti solo negli ultimi anni con il cambio di gestione della struttura.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA