CRONACA

La donna di origini nigeriane aveva già creato disagi al pronto soccorso del Goretti il 9 agosto scorso

Aggredisce una donna e tenta di rapinarla della collanina, denunciata una 28enne

LATINA  –  Ieri mattina verso le 10 a Latina i carabinieri sono intervenuti in corso della Repubblica, dove una donna di origini nigeriane 28enne, in Italia senza fissa dimora, richiedente asilo, stava aggredendo un’altra donna 26enne del Kenia. La donna in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva anche cercato di strappare la collanina che la vittima indossava, ma il sopraggiungere dei carabinieri e del personale medico del 118 riusciva a dissuaderla dall’intento. La 28enne che il 9 agosto scorso era stata già arrestata dai carabinieri in seguito ad altro episodio di violenza compiuto ai danni di un’impiegata del pronto soccorso di Latina e di un militare dell’arma, veniva nuovamente denunciata all’autorità giudiziaria per i reati di tentata rapina e percosse.

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA