CRONACA

Denunciato un cittadino nigeriano

200 chili di alimenti non tracciati sequestrati dai carabinieri

LATINA – 200 chili di alimenti non tracciati sequestrati dal NAS. Ieri a Latina Scalo, i carabinieri del locale comando stazione unitamente a personale del Nas, nel corso di servizio finalizzato al controllo delle attività commerciali del settore alimentare deferivano in stato di libertà per violazioni di legge in materia sanitaria,  un cittadino nigeriano 40enne. In particolare i militari operanti procedevano ad ispezionare il suddetto esercizio di etnia africana, rilevando irregolarità nell’ ambito della sicurezza e tracciabilità alimentare, procedendo al sequestro di circa 200 chili di prodotti rinvenuti.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA