ATTUALITÀ

Il progetto non è più rinviabile

Urgente una pista pedo-ciclabile per i cittadini di Aprilia

Aprilia – Lo era già in passato ma in questi giorni l’esigenza di una pista per camminare, correre o passeggiare è assolutamente avvertita con forza. Non potendo fare troppe attività, dal 4 maggio in molti, non solo sportivi tradizionali che si allenavano anche prima della pandemia, stanno scendendo in strada per fare attività fisica. Le strutture della città erano e restano inadeguate, a maggior ragione oggi che gli amanti dell’attività all’aria aperta si sono moltiplicati.

Da tempo si chiede da più parti all’amministrazione comunale di mettere in cantiere un progetto che vada in questa situazione. Da tempo si chiede di mettere in sicurezza una zona di Aprilia per evitare incidenti. Gli automobilisti devono poter transitare senza dover fare lo slalom tra i runner e le persone devono poter passeggiare o correre in tutta sicurezza. In passato si parlò di adattare una pista all’interno di una zona verde o di realizzare un anello in sicurezza su viale Europa. Poi ne se ne fece più nulla. Oggi il progetto non è più rinviabile. In questi giornate, specie nei pomeriggi, i marciapiedi di via Aldo Moro, via Cattaneo, Toscanini, Guido Rossa e molte altre sono prese d’assalto.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA