ATTUALITÀ

OSPEDALE RIUNITI DI ANZIO E NETTUNO, “la Asl Roma6 potenzi la struttura sanitaria con l’assunzione di nuovo personale medico”

NETTUNO – Il Comune di Nettuno ha scritto alla Asl Roma 6 facendosi promotore di una iniziativa che punta, di concerto con gli altri comuni del litorale, all’istituzione di un tavolo finalizzato al potenziamento dell’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno.

La carenza di personale, la riduzione dei servizi sanitari e in particolare la chiusura di reparti come quello di Ostetricia e Pediatria, sono problemi annosi che si acuiscono ogni estate con il raddoppio delle presenze sul nostro territorio. “La questione è preoccupante – si legge nella missiva inviata dal comune di Nettuno al direttore generale della Asl Rm 6 dott. Camponi – il personale sanitario è chiamato ogni giorno ad affrontare situazioni di emergenza nonostante una cronica e gravissima carenza di organico. Medici ed infermieri, che in questi ultimi anni hanno eroicamente operato in silenzio e con abnegazione al servizio della collettività, sono costretti a doppi se non tripli turni per garantire livelli minimi di assistenza. Per questo la città di Nettuno gli sarà sempre grata. Siamo disponibili ad un incontro con i Sindaci della zona per cercare di dare soluzione alle problematiche evidenziate”
@ RIPRODUZIONE RISERVATA