ATTUALITÀ

Inaugurato il centro anti violenza "Ricomincio da me" di Rocca Priora

Meno spazio per gli uomini violenti – Inaugurato il centro anti violenza “Ricomincio da me” di Rocca Priora

Nasce oggi la Cabina di Regia per la prevenzione e il contrasto alla violenza femminile

Rocca Priora – Questa mattina  alle ore 11.00 è stato inaugurato il  Centro antiviolenza “Ricomincio da me”, presso la sala convegni della Casa della Salute di Rocca Priora, alla presenza dell’Assessora regionale al Turismo e alle Pari Opportunità Lorenza Bonaccorsi, del Direttore generale della Asl Roma 6 Narciso Mostarda, del sindaco di Monteporzio Catone Massimo Pulcini, della Sindaca di Rocca Priora Anna Gentili, dell’Assessora alle Politiche sociali di Rocca Priora Sara Ponzo e della Presidente della cooperativa “Girotondo” Paola Virgili, delle protagoniste del centro e dell’avvocato consulente Luana Sciamanna. “Ricomincio da me” è il Centro antiviolenza di riferimento dei comuni di Colonna, Frascati, Grottaferrata, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Rocca di Papa, Rocca Priora, Marino e Ciampino e ha l’obiettivo di prevenire e contrastare la violenza di genere e i suoi effetti su donne e minori.

Il taglio del nastro è avvenuto nella giornata dell’insediamento alla Regione Lazio della Cabina di Regia per la prevenzione e il contrasto alla violenza femminile, composta da soggetti istituzionali e da esperte impegnate nei settori della prevenzione e lotta contro la violenza sulle donne. Tra i presenti, la presidente del coordinamento Cecilia D’Elia e la presidente della Commissione consiliare alle politiche giovanili e alle Pari opportunità Eleonora Mattia.

“La riunione è stata occasione per illustrare le linee d’azione che l’assessorato alle Pari Opportunità fin qui ha messo in campo: dal potenziamento della rete dei centri antiviolenza, Case Rifugio e Semi-autonomia, al contributo di libertà, al contributo ai figli delle vittime di femminicidio fino al compimento del 29° anno di età –così l’assessora al Turismo e alle Pari Opportunità, Lorenza Bonaccorsi, che ha aggiunto: la Cabina di Regia avrà il compito di sostenere, coordinare e integrare i contributi di tutti i soggetti interessati puntando a rendere efficaci le azioni messe in campo”.

 

 

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA