ATTUALITÀ

Questa mattina l'incontro tra il sindaco Pocco e Mostarda, direttore della Asl Roma 6

“L’ospedale di Velletri verrà potenziato”

VELLETRI – Nella mattinata di oggi Narciso Mostarda, Direttore generale della Asl Roma 6, ha incontrato il Sindaco di Velletri, Orlando Pocci, con l’obiettivo di elaborare una strategia sinergica per il nosocomio veliterno. Un incontro molto proficuo, che si è sustanziato nell’elaborazione di un piano operativo per potenziare alcuni servizi fondamentali della struttura sanitaria.

«Siamo impegnati, già da qualche mese, nel completamento dell’iter amministrativo per la gara d’acquisto della nuova tac, di cui prevediamo la conclusione entro tre mesi”, spiega Mostarda. “E’ in corso inoltre una revisione progettuale per la realizzazione della camera calda e l’ampliamento del pronto soccorso, già finanziati. Per quanto riguarda il servizio di endoscopia digestiva, temporaneamente interrotto, ne prevediamo la riattivazione in locali più idonei e con tecnologie più performanti». Il potenziamento dell’ospedale passa ovviamente anche per le assunzioni di nuovo personale, che nel 2019 sono state, finora, 25, fra medici, infermieri, tecnici e oss.

«È stato un incontro estremamente positivo – ha concluso Mostarda – abbiamo acquisito e fatto tesoro di tutte le sollecitazioni esposte dal Sindaco Pocci, ridefinendo in piena sintonia i prossimi passi per migliorare la funzionalità della struttura. L’Ospedale di Velletri è un presidio sanitario fondamentale per una vasta area dei Castelli e stiamo facendo tutto il possibile per potenziarlo ulteriormente».

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA