ATTUALITÀ

Nel 2012 era stato insignito di Medaglia d’Onore IMI

L’omaggio alla memoria all’apriliano Gino Forconi

Bonacini : “ Abbiamo il dovere di mantenere la memoria del loro sacrificio per la Patria

Aprilia – Ad agosto 2017, due anni fa, ci lasciava Gino Forconi; di origini marchigiane risiedeva ad Aprilia. Nel 2012 era stato insignito di Medaglia d’Onore IMI (Internati Militari Italiani nei campi nazisti 1943- 1945). La richiesta dell’Onorificenza era partita dall’Associazione “Un ricordo per la pace” nell’ambito del progetto “Memoria agli IMI”.

I ricordi della prigionia in Germania raccolti dall’associazione in un video per le scuole. Obbligati dai tedeschi a lavorare fino a 12 ore al giorno, rischiando la vita sotto i bombardamenti ed arrivando al punto di scavare tra i rifiuti per trovare un po’ di avanzi di cibo. Oltre 50.000 IMI non sopravvissero nei campi in Germania e migliaia al rientro, appena il tempo di riabbracciare i propri cari. Elisa Bonacini, presidente di “Un ricordo per la pace” : “ Abbiamo il dovere di mantenere la memoria del loro sacrificio per la Patria. Merita di essere accolta la richiesta formalizzata al Comune di Aprilia il 13 novembre 2017 di intitolare una via/piazza alla memoria degli Internati Militari Italiani (I.M.I) nel periodo 1943-1945. Ben 18 Medaglie d’Onore conferite a cittadini apriliani, numero cospicuo destinato a crescere il prossimo 27 gennaio, Giornata della Memoria. Ciao Gino!”

@ RIPRODUZIONE RISERVATA