ATTUALITÀ

Il temporaneo stop annunciato dall'azienda farmaceutica AstraZeneca

CORONAVIRUS: STOP AL VACCINO sviluppato ad Oxford, un caso avverso su 50mila

CORONAVIRUS: L’azienda farmaceutica AstraZeneca ha sospeso momentaneamente tutti i test clinici sul vaccino contro il Coronavirus, che sta sviluppando in collaborazione con l’Università di Oxford e l’Irbm di Pomezia, dopo che uno dei partecipanti alla sperimentazione ha accusato una seria potenziale reazione avversa. Secondo AstraZeneca di tratta di “un’azione di routine” che si verifica ogni volta che c’è una potenziale reazione inspiegata in uno dei test e che consente “di indagare e assicurare allo stesso tempo il mantenimento dell’integrità del processo dei test”.

Lo stop temporaneo consente al colosso farmaceutico di esaminare il caso e rivedere i dati sulla sicurezza. “Il nostro processo standard di revisione dei test ha fatto scattare una pausa – ha dichiarato un portavoce di AstraZeneca – nei test si possono verificare per caso più ampie reazioni ma devono essere valutate indipendemente con attenzione”

@ RIPRODUZIONE RISERVATA