PRIMA PAGINA

L'evento questo pomeriggio presso il parco comunale di via Di Vittorio

Aprilia – Tantissimi per salutare Mauretto

Aprilia – Un pomeriggio di sorrisi, saluti e belle emozioni. Un brindisi, una partita di calcetto, palloncini volati in cielo e tanti applausi. Questo pomeriggio familiari e amici si sono ritrovati, in tantissimi, presso il centralissimo parco comunale alle spalle del grattacielo di Aprilia per ricordare Mauretto. Storico barbiere e indimenticato maestro di stile della città.

Oltre alla famiglia ed agli amici storici, che hanno organizzato l’evento, hanno partecipato al pomeriggio celebrativo anche don Valerio della diocesi di Albano, i ragazzi dell’Agpha, l’amministrazione comunale di Aprilia rappresentata dal sindaco Lanfranco Principi accompagnato dal vice Vittorio Marchitti e dal consigliere comunale Fausto Lazzarini, i vecchi colleghi e tanti altri cittadini.

Tante le iniziative messe in campo in ricordo di Mauro D’Agostino a partire dalla maglietta celebrativa con lo storico brand di Mauretto il cui ricavato andrà in beneficienza in favore del centro diurno “Raggio di Sole”.  Tra un ricordo e l’altro degli intervenuti, intermezzo sportivo caratterizzato da una breve ma intensa partita di calcetto disputata sul piazzale del parco. In ricordo dei vecchi tornei di calcetto che si tenevano in piazza Roma diversi anni fa, gli amici, infatti, hanno voluto organizzare una partita amichevole proprio per omaggiare l’impegno di Mauretto per questo tipo di evento sportivo.

Il sindaco Principi per l’occasione ha consegnato nelle mani della famiglia una targa celebrativa per ricordare la figura di Mauretto. “La città non dimentica le persone che con il loro lavoro ed il loro modo di essere, hanno lasciato un segno nella memoria di tutti. Un caloroso abbraccio”.

Foto di rito e appuntamento al prossimo anno. Per un altro pomeriggio di sorrisi ed emozioni in ricordo di Mauretto.

Di seguito uno stralcio dell’articolo che Aprilianews pubblicò in occasione della scomparsa di Mauretto avvenuta il 28 marzo del 2023, dopo una lunga malattia: “Storico parrucchiere e maestro di stile, Mauretto D’Agostino, in città era conosciuto da tutti. Una vera istituzione, un amico. La sua bottega non era un semplice luogo dove tagliarsi i capelli ma un punto di ritrovo per molti. Un punto di riferimento di autentica aprilianità. Da Mauretto, grande cerimoniere, potevi incontrare vecchi amici, potevi fartene di nuovi. Ricevevi sempre un consiglio di vita accompagnato da un’affettuosa tazzina di caffè. Seduto sulla sua poltrona potevi trascorrere del tempo in armonia, in assoluto relax, magari in compagnia di qualche membro della sua numerosissima famiglia…Mauretto, è stato senza dubbio anche un maestro di stile. Conservando il suo inconfondibile tocco, ha saputo negli anni rinnovarsi continuamente presentando in città tutte le novità del momento. Ricordiamo ad esempio l’idea delle barbe curate e colorate, una tendenza che ad Aprilia hanno poi seguito in molti…Ciao Maurè…”

 

 

 

 

@ RIPRODUZIONE RISERVATA