ATTUALITÀ

Inaugurata la nuova struttura di via Verdi, grande spazio anche alla cultura del territorio

APRILIA: Nella nuova sede di Generali Italia uno spazio espositivo per la cultura della città

APRILIA – Una grande novità è in arrivo ad Aprilia ed a metterne la firma è GENERALI ITALIA Agenzia di Aprilia sotto la scrupolosa e sensibile guida dei due Agenti Francesco Scozzari e Marco Miscischia da anni presenti sul territorio apriliano attraverso la loro attività assicurativa e bancaria.
La nuova struttura rappresenterà ad Aprilia le migliori realtà del Gruppo Generali: Generali Italia per l’ambito assicurativo, Banca Generali per il Private, Europassistance sinonimo ormai di assistenza, Das leader nella tutela legale ed i nuovi brand di Welion e Jeniot rispettivamente per il welfare aziendale e per i sistemi tecnologici di sicurezza e prevenzione.

L’Agenzia GENERALI ITALIA di Aprilia inaugura però la nuova sede con un progetto innovativo che affianca all’attività professionale anche il tema della Cultura.
In molte località italiane prevalentemente del nord del Paese alcune attività produttive hanno voluto “donare” i loro spazi ad eventi che ad un primo sguardo sembrava non trovassero coerenza. L’impegno della neonata Associazione culturale GenerArt sarà quello di valorizzare l’iniziativa in modo autonomo rispetto all’attività istituzionale dell’Agenzia di Aprilia di Generali Italia.
Proprio il contesto sinergico e la contaminazione di idee infatti rappresentano una grande opportunità di crescita culturale ma anche di socializzazione e di questo ne sono fortemente convinti gli Agenti GENERALI ITALIA della sede di Aprilia che, attraverso GenerArt, con determinazione e continuità attiveranno questa scaletta di eventi per donarli alla comunità con il coinvolgimento di quanti fra artisti, addetti ai lavori o semplici appassionati vorranno collaborare.
Sotto l’attento rispetto delle norme anticovid si potrà varcare la soglia della nuova splendida sede per porre occhi e più in generale le proprie sensazioni in una vera immersione nella Cultura.

A dare un vigoroso avvio a quanto di bello verrà ospitato nella nuova sede di Via Verdi, 71 da qui ai mesi che seguiranno, non poteva mancare un Artista, meglio un Maestro D’Arte, uno dei fiori all’occhiello della cultura apriliana con grande esperienza territoriale, il Maestro Antonio De Waure di Arte Mediterranea. Una Mostra in acquerello di ben 11 opere dal titolo “IL BRUTTO E’ Bello”, non convenzionale, fuori dagli schemi comuni per la quale si auspicano ingressi in Agenzia di curiosi ed interessati alla visione della stessa già ben inserita nell’originale spazio espositivo di cui la sede è dotata. La Mostra resterà a disposizione per circa un mese per poi procedere con altri interlocutori artistici a cui dare ospitalità.

I locali dell’Agenzia di Aprilia Generali Italia hanno già ricevuto la visita di due Assessori del Comune di Aprilia, nello specifico Gianluca Fanucci per la Cultura e Alessandro D’Alessandro per le Attività produttive ai quali si sono aggiunti clienti affezionati di Agenzia, una rappresentanza di Solidarte direttamente da Latina ed il responsabile commerciale di Banca Generali da Roma oltre ad alcuni rappresentanti dei media locali. Coinvolto nella realizzazione di dolci prelibatezze Valerio Esposito, Tonka, eccellenza apriliana della Pasticceria- Cioccolateria- Gelateria anticipato dal giovane Chef Leonardo Caferri con un menu dallo stile raffinato ed elegante oltre che gustoso. La degustazione dei Vini della società Genagricola, una delle più grandi aziende agricole di proprietà Generali Italia è risultata realtà regina nel condurre il gusto del palato per scelta dei bianchi e dei rossi in abbinamento alle pietanze.

Tale iniziativa vede per la prima volta una collaborazione tra GENERALI ITALIA sede di Aprilia ed ImagO Eventi Grafica Visual nella persona della titolare Ilaria Iacoangeli alla quale è stato affidato il pregevole incarico di direttrice artistica.

“Abbinare cultura e attività produttiva – spiega la direttrice artistica Ilaria Iacoangeli – è una cosa nuova per Aprilia ma molto comune nel nord Europa. Le undici opere del maestro De Waure che inaugurano questa sala espositiva, rimarranno per circa un mese. Poi daremo spazio alle realtà del territorio. Valorizzeremo non solo l’arte pittorica, ma anche altre eccellenze della città che lavorano in altri settori culturali. Abbiamo già molte idee per il futuro, pensiamo magari a concorsi che possano diventare manifestazioni culturali di riferimento. Lo spazio espositivo messo a disposizione da Generali Aprilia è sicuramente un passo in avanti per l’intera comunità Apriliana”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA