ATTUALITÀ

Il progetto "Boschi E.ON" promosso dall'ente di piazza Roma

APRILIA: Iniziata la piantumazione di 1800 NUOVI ALBERI

Biolcati: "L'obiettivo è di riqualificare le aree verdi e abbellire le strade apriliane"

APRILIA – É iniziato ieri all’Istituto comprensivo “Arturo Toscanini” l’intervento di forestazione che prevede la piantumazione di circa 1.800 alberi nel Comune di Aprilia, sostenuto da E.ON Energia e realizzato con il supporto tecnico di AzzeroCO2.

L’intervento si inserisce nel più ampio progetto “Boschi E.ON”, iniziativa di riforestazione tra le più significative e ambiziose realizzate nel nostro Paese, che ha già portato alla piantumazione di oltre 60.000 nuovi alberi e che ha come obiettivo metterne a dimora 23.000 entro la fine dell’anno in tre Regioni italiane, tra cui il Lazio.

“Il progetto Boschi E.ON è sicuramente una piena espressione del nostro impegno strategico sui temi della sostenibilità che parte dall’ascolto dalle esigenze dei clienti e dalla compensazione dei propri consumi energetici” dichiara Péter Ilyés, CEO di E.ON Italia. “Abbiamo sviluppato una soluzione innovativa insieme a partner qualificati e abbiamo coinvolto attivamente i consumatori stessi nell’implementazione e nella crescita del progetto, conseguendo in questi anni risultati molto importanti che contiamo di superare ancora nel futuro prossimo” conclude Ilyés.

Il progetto, promosso dal Comune di Aprilia, ha come obiettivo la riqualificazione urbana caratterizzata dall’impiego esclusivo di specie autoctone arboree e arbustive coerenti con le condizioni climatiche e pedologiche dell’area.

L’azione di riforestazione avviata iericommenta l’Assessore all’Ambiente del Comune di Aprilia, Michela Biolcati Rinaldici permette di implementare la biodiversità nella nostra Città e al contempo, di riqualificare le aree verdi e abbellire le strade apriliane. Siamo estremamente soddisfatti di aver iniziato questa operazione, partendo dal giardino di una scuola. La cura dell’ambiente è un’attenzione di cui siamo debitori soprattutto nei confronti delle nuove generazioni: siamo certi che crescere in un contesto attento al verde e agli altri esseri viventi contribuirà a formare ragazzi e giovani più sensibili e attenti al futuro della nostra Città e del nostro pianeta”.

L’attività di piantumazione interessa diverse aree dislocate sul territorio comunale: l’Istituto comprensivo Arturo Toscanini, il Parco Francia, l’area adiacente al Parco Caduti di Cefalonia e via Istria. Tra le specie più utilizzate negli interventi troviamo il Leccio, l’Acero campestre, l’Orniello, il Carpino bianco e la Sughera.

“Siamo davvero felici della continua collaborazione con E.ON Energia– dichiara Sandro Scollato, Amministratore Delegato di AzzeroCO2 – Il progetto “Boschi E.ON” nel 2018 ha raggiunto un importantissimo risultato: quello di piantare 83.000 alberi in tutta Italia.”

@ RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Da non perdere