ATTUALITÀ

L'appello del comitato tutela dell'ambiente e salute pubblica

APRILIA: “Gli studenti non vadano in gita negli impianti di trattamento rifiuti”

APRILIA – “Terra vieti le gite alle scolaresche negli impianti di trattamento rifiuti di Aprilia”. A chiederlo è il comitato Tutela dell’Ambiente e salute pubblica di Aprilia.

“E’ inaccettabile – spegano – ciò che sta succedendo in questo momento presso l’impianto Acea ex kyklos di Aprilia. Continuano le visite degli studenti negli impianti insalubri. Non è accettabile che l’amministrazione comunale di Aprilia continui a portare le scolaresce all’interno di questi impianti, i quali lo vogliamo ricordare, perché forse se lo sono dimenticati, possono accadere incidenti mortali e incendi.
Il Sindaco Terra e l’assessore alla pubblica istruzione Devono vietare queste gite alle scolaresche, non si possono esporre i ragazzi a certi pericoli.

Vogliamo ricordare che 5 giorni prima dell’incidente che causò la morte dei due operai, gli studenti erano in visita all’impianto.

Perché gli studenti non vengono portati in visita presso le aziende agricole, le grandi eccellenze apriliane e in visita presso i produttori di vino riconosciuti a livello internazionale?

Aprilia non vive con gli impianti di trattamento rifiuti, i quali oltre ad appestare l’aria, non creano posti di lavoro, ma solo deprezzamento del nostro territorio.

Un appello ai genitori, NON MANDATE I FIGLI NEGLI IMPIANTI DI TRATTAMENTO RIFIUTI sono insalubri”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA