ATTUALITÀ

La decisione dell'amministrazione comunale per ovviare a problemi di spazi nel camposanto

APRILIA: Emergenza CIMITERO, i 150 loculi provvisori diventeranno permanenti

APRILIA Emergenza cimitero, il comune vuole trasformare i 150 loculi provvisori in definitivi. In queste ore l’amministrazione comunale del sindaco Terra, tramite una determina dirigenziale, ha dato il via libera per un intervento di adeguamento sismico per i 150 loculi provvisori che si trovano all’interno del camposanto di via Cattaneo. Oggi quei loculi sono usati in maniera “provvisoria” (per un massimo di 12 mesi) per ovviare a problemi di spazi derivanti dall’incremento non prevedibile dei decessi registrato nel 2017 e per scongiurare l’insorgere di gravi criticità di natura igienico sanitaria, oltre che di decoro e di ordine pubblico.

I manufatti sono già dotati di certificato di idoneità statica e le indagini tecniche hanno fornito una serie di elementi rassicuranti rispetto allo stato conservativo dei blocchi, in base ai quali si ritiene conveniente eseguire una serie di interventi utili a renderli permanenti, con caratteristiche di sicurezza strutturale e sismica corrispondenti ad una vita utile superiore all’attuale utilizzo di 12 mesi.

“Se le indagini geognostiche, come pensiamo, – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – daranno esito positivo i 150 loculi provvisori diventeranno permanenti. Con alcuni interventi strutturali verranno resi antisismici e potranno essere sfruttati in maniera definitiva, senza vincoli temporali. Abbiamo deciso di investire su quei manufatti che erano presenti nel cimitero da anni ma che venivano utilizzati solo saltuariamente”.

@ RIPRODUZIONE RISERVATA